Speciale 8 Marzo: storie di cantine a conduzione femminile

Speciale 8 marzo: storie di cantine a conduzione femminile

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, abbiamo dedicato uno Speciale 8 Marzo alle storie di cantine a conduzione femminile.

Visione, coraggio, tenacia sono qualità indispensabili per condurre con successo un’impresa, in particolare nel settore vitivinicolo, chiamato oggi a rispondere a sfide urgenti e profonde trasformazioni. Qualità che non mancano alle molte donne che in Italia lavorano nella filiera del vino.

In questo articolo raccontiamo l’esperienza di alcune titolari di cantine e di aziende vitivinicole che con passione e determinazione stanno contribuendo a innovazione e valorizzare uno dei settori più rilevanti dell’economia del paese. Puoi trovare i loro pregiati vini nel catalogo online di Gerenoteca.

Filiera del fino, imprenditoria femminile in aumento

Negli ultimi anni, l’imprenditoria femminile nel settore vitivinicolo si sta facendo sempre più spazio. Lo conferma anche l’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, che dal 1988 si occupa di rappresentare le donne del settore, valorizzando la loro presenza e il loro ruolo nella filiera.

Con oltre 1080 iscritte, è l’associazione di donne del vino più grande al mondo, includendo titolari, produttrici, enologhe, enotecarie, sommelier, giornaliste ed esperte di vino in tutta Italia. Gli obiettivi dell’associazione sono creare e rinforzare la rete di professioniste del settore, promuovere iniziative di formazione e di divulgazione sul vino e le sua filiera, eliminare progressivamente gli ostacoli che impediscono alle donne l’accesso al mondo enogastronomico.

Storie di cantine a conduzione femminile

Per lo Speciale 8 Marzo di Gerenoteca, dedicato alla Giornata Internazionale della Donna, presentiamo alcune cantine a conduzione femminile incluse nel nostro catalogo online. Ecco la storia di quattro donne che stanno facendo la differenza nel settore vitivinicolo ed enogastronomico e rappresentano un esempio e un’ispirazione per l’imprenditoria femminile.

Elena Fucci, vini pregiati della Basilicata

Elena Fucci è proprietaria, enologa e agronoma dell’Azienda Agricola Elena Fucci. La sua attività ha inizio nel 2000, quando in famiglia si discuteva se vendere o meno i sei ettari di vigne del nonno Generoso in Contrada Solagna, alle pendici del Monte Vulture.

L’amore per quei vigneti, i più antichi del Vulture, ha preso il sopravvento e ha spinto Elena Fucci a cambiare la sua vita, dedicandosi del tutto all’attività di famiglia. Con tenacia e passione, ha trasformato la piccola azienda familiare di Barile, in provincia di Potenza, in una realtà vinicola di grande prestigio.

Camilla Lunelli e Cantine Ferrari, leader delle bollicine

Camilla Lunelli dirige Cantine Ferrari di Trento, tra i più apprezzati e rinomati produttori di bollicine. Insieme ai cugini Matteo e Marcello e al fratello Alessandro, Camilla fa parte della terza generazione a capo dell’azienda, da quando il fondatore Giulio Ferrari, che non ebbe figli, affidò a Bruno Lunelli la sua impresa.

Rientrata in Italia dopo gli studi all’estero, Camilla Lunelli ha assunto da subito un ruolo di leadership nell’impresa. Il suo contributo ha giocato un ruolo fondamentale nel consolidare la reputazione di Ferrari come leader del settore delle bollicine metodo classico in Italia.

Francesca Planeta e il vino siciliano nel mondo

La storia delle cantine Planeta è segnata dalla passione, dalla determinazione e dalla visione innovativa di Francesca Planeta. Motivata dall’amore per il vino e per la Sicilia, dal 1995 dirige l’azienda familiare, con l’ambizione di innovare l’identità del vino siciliano e rilanciarlo nel mondo.

Da sempre ha dimostrato una straordinaria capacità nel combinare le conoscenze tradizionali con l’innovazione portando avanti una visione audace e progressista.

Elena Walch, cantina d’eccellenza dell’Alto Adige

Elena Walch è una figura di spicco nell’industria vinicola dell’Alto Adige e italiana. Conduce insieme alla sua famiglia l’omonima azienda vinicola Elena Walch.

Architetto di professione, grazie alla sua visione innovativa e alla sua determinazione, Walch ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi. Negli ultimi anni Elena ha deciso di passare il testimone alle sue due figlia, Julia e Karoline, che hanno la stessa passione e dedizione per il mondo del vino.

Acquista i tuoi vini preferiti e scopri nuovi sapori nella nostra enoteca online. Vuoi inserire i tuoi prodotti in Gerenoteca? Contattaci e unisciti a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.