Il vino più costoso del mondo

vino più costoso

Il vino più costoso del mondo può raggiungere prezzi inimaginabili!

Il più costoso al mondo è il Cabernet di Screaming Eagle del 1992, con un valore economico nientepopodimeno che di €228.228.

Questo rosso, prodotto da una casa vinicola californiana, occupa la vetta in virtù dei soldi spesi nel corso di un’asta del 2000, dove appunto una Imperial da sei litri di Cabernet fu venduta per l’equivalente di 500mila dollari.

E il miglior vino italiano del 2021?

Secondo il mensile Gentleman il vino migliore italiano è il Bolgheri DOC Sassicaia di Tenuta San Guido in sconto su Gerenoteca!

Bolgheri Sassicaia 2017 Tenuta San Guido è uno dei più celebri vini italiani nel mondo.
La fermentazione avviene in acciaio, a temperatura controllata, con macerazione sulle bucce di circa 10 giorni. L’affinamento avviene in barrique di rovere francese, per 24 mesi, con successiva sosta in bottiglia.
Il colore è rosso rubino intenso e al naso vibrano frutti rossi maturi, frutti di bosco e cola, erbe aromatiche e mandorle tostate.
In bocca il corpo è sostenuto e possiede una buona componente acida. Dona note di frutta secca, con un finale profondo e persistente.

Non è il vino più costoso ma è certamente un vino di grandissima qualità ad un prezzo piuttosto abbordabile!

  •  Sassicaia San Guido
    Sassicaia San Guido 2019
    Prodotto in vendita
    268.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 + 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.